Welcome



La Periferia con le sue storie, le idee, i pensieri e le immagini di un luogo dove non succede mai niente.

...inoltre: cinema, fotografia, cultura e altre cose che mi passano per la mente.

mercoledì 10 agosto 2011

In the Market - Semplicemente uno schifo.

Questa estate è uscito In The Market di tale Lorenzo Lombardi.
Cineblog riporta le seguenti frasi ad effetto della stampa specializzata.

IL MIGLIOR HORROR ITALIANO DEGLI ULTIMI ANNI” HorrorPlayer
“IMPLACABILE NEL SUO CRESCENDO VERSO LA MATTANZA” IndieHorror
“STIVALETTI CONFERMA IL SUO BREVETTO DA MACELLAIO DOC” SplatterContainer
“LORENZO LOMBARDI L’EREDE DI QUENTIN TARANTINO” IlCorrierediArezzo
“OTTAVIANO BLITCH: IL NUOVO KLAUS KINSKI” HorrorMovie.
“UN FILM VIVAMENTE CONSIGLIATO ANCHE A CHI NON AMA GLI HORROR” IlFendente
“UN DILUVIO DI SANGUE E ORRORI: SCENE TRUCULENTI PER DURI DI STOMACO” Corrieredell’Umbria
“UN BEL SAGGIO DI SADISMO” Ruggero Deodato
“UNO DEI PRODOTTI PIU’ INTERESSANTI DELLA NUOVA STAGIONE HORROR ITALIANA” Gordiano Lupi
“UNA CLAUSTROFOBICA NOTTE DA INCUBO” FilmUp
“LOMBARDI, L’ENFANT PRODIGE DELL’HORROR” IlTirreno
“RITORNO AI FASTI DEL CINEMA DI GENERE ITALICO” TaxiDrivers
“AUTENTICHE SCENE DA INCUBO” Giornaledell’Umbria
“SCENE DAVVERO TRUCULENTI E PULP” LaNazione
“INCALZANTE IL RITMO, INSOPPORTABILE LA TENSIONE” TG3
“LOMBARDI REINVENTA IL GENERE HORROR” 35mm
“CI SI RITROVA INCOLLATI ALLA POLTRONA SENZA RESPIRO” Giulia Monaldi
“UN NOTEVOLE ESERCIZIO DI SADOMASOCHISMO CINEMATOGRAFICO” NOCTURNO
“UN HORROR FILOSOFICO IN STILE ROMERO” CineMonitor
“LA TENSIONE SI TAGLIA COL COLTELLO” Horror.it
“UN’ATMOSFERA DI SADICA PERVERSIONE” ScreenWeek
“TENSIONE COSTRUITA AD ARTE FIN DALLA PRIMA INQUADRATURA” LoudVision
“PER PALATI FORTI” SogniHorror
“ATTORI EMERGENTI BEN DIRETTI” QuartoPotere
“TESO E ABBONDANTEMENTE TRUCULENTO” Close‐Up
“LOMBARDI SPINGE IL PEDALE SULLO SPLATTER AI LIMITI DEL DISGUSTO” CentralDoCinema
“STUZZICANTE” What’sUp
“NEL SEGNO DI QUENTIN TARANTINO E CON UN OCCHIO BEN SALDO AI TORTURE‐PORN HOSTEL & SAW” IlMucchioSelvaggio



Frasi tutte da verificare, però rimango dell'idea che molti di questi giornalisti dovrebbero cambiare mestiere insieme a Lorenzo Lombardi. Mani rubate all'agricoltura, mi viene da dire.
Perché?
Il trailer vi toglierà ogni dubbio.
















Ma quanti anni ha Lorenzo Lombardi?
E' il vecchio che ancora ci prova e non lascia spazio a noi giovani?
No. Purtroppo invece ha 24 anni. E' il nuovo che avanza. Piangete gente, questi sono i nuovi talenti.

Il mio post è solo uno sfogo. Ma leggetevi la recensione di quei simpaticoni de i400calci.
Loro sono soliti dare 9 alle peggio trashate, esaltare tutti i film di Nicolas Cage e Jason Statham.
Non hanno i pregiudizi del sottoscritto.
Ecco leggetevi quello che scrivono, e guardate il market-tone del TG3. Tanto per capire lo schifo di tutta questa operazione.

PS: inauguro il tag NonCinema solo per te Lombardi. E' già un onore.

4 commenti:

SCIUSCIA ha detto...

Azzzzzzzzzzz

francescomain ha detto...

il trailer dice tutto, condivido......... è qualcosa di mnostruoso ;)

Sevenbreads (Michele Settepani) ha detto...

certo che ci vuole coraggio a scrivere certe cose...

Watanabe ha detto...

@michele

Io, i giornalisti o lorenzo lombardi?